Nessun commento

La rinascita imprenditoriale grazie al franchising

I consigli di Enrico Tosco, responsabile marketing di Reting, società specializzata nel trasformare attività locali in franchising nazionali e internazionali! 

Fare impresa con la tecnica del franchising, significa essere tutelati da un gruppo e da una casa madre che rappresentano le basi sicure per un imprenditore. Questo significa che oggi, in un momento così incerto che ha cambiato profondamente le nostre abitudini, il franchising è senza dubbio la strada migliore per creare una tua rinascita imprenditoriale.

Perché?
Sostanzialmente fare franchising significa replicare un’attività di successo che ha funzionato molto bene. Il grande vantaggio è quello di abbassare il rischio imprenditoriale, poiché invece che aprire un’attività da zero, rischiando in prima persona, ti affidi a un progetto già vincente.

Puoi, così, scegliere il settore che preferisci e investire insieme a qualcuno che sta già ottenendo dei risultati e che è anche riuscito a trovare la declinazione giusta per rispondere alla crisi finanziaria attuale.

La scelta della rete quindi è molto importante

Come puoi fare per non sbagliarla?
Sono 3 le caratteristiche a cui devi porre attenzione:

1- I numeri
L’effettivo successo dei punti già avviati, oltre ad essere importante per legge, è senza dubbio la caratteristica più rilevante. Per poterlo sapere con esattezza, devi chiedere i numeri e i dati legati ai punti vendita già attivi. Ricordati che franchising significa replicare un’attività che funziona! Negli anni, purtroppo, soprattutto in Italia si sono replicate solo delle belle idee che non erano sostenute da attività che funzionavano.

Non fare anche tu lo stesso errore

2- Il supporto
Per avviare il punto vendita in franchising nel modo migliore, ogni imprenditore ha bisogno di un supporto dalla casa madre. Per supporto si intendono tutte le attività legate all’apertura che, quindi, ti permettono di avviare il tuo punto vendita in modo tale da avere subito
successo.

Se il franchising che stai valutando, oltre ad una bella inaugurazione, non ti garantisce un affiancamento nei primi mesi di apertura, fai particolare attenzione perché questo ti metterà in difficoltà. Pensare di aprire qualcosa dove devi soltanto studiare il Manuale Operativo e fare della formazione presso i punti vendita attualmente aperti, non ti aiuterà a vincere sul tuo territorio. Assicurati, quindi, che ci sia un supporto direttamente nel tuo punto vendita quando aprirai.

3- La formazione.
Prima della firma del contratto di franchising, assicurati di conoscere il percorso formativo che ti hanno riservato.

Perché?
La formazione è ciò che ti permette non solo di aumentare le tue performances, ma anche di crescere come imprenditore. Senza una formazione sarai molto in balia degli eventi e non avrai mai delle risposte forti alle diverse situazioni che incontrerai nel tuo percorso
imprenditoriale. Quindi è molto importante avere un percorso formativo che ti possa garantire successo.

Noi come Reting stiamo sviluppando oltre 50 attività in franchising

Se desideri maggiori informazioni o cerchi un’attività franchising che possa esserti d’aiuto per ripartire e rinascere, scrivi pure una mail ad info@reting.it, e noi ti indirizzeremo verso dei franchising che ti possano davvero aiutare!

Enrico Tosco
Responsabile Marketing Franchising.

Esperto di local marketing, con esperienza decennale nel drive to store. Ha collaborato con oltre 500 aziende in Italia e all’Estero.
In Reting è il Responsabile Marketing per promuovere il tuo franchising

Potrebbe interessarti anche

Articoli Simili

Nessun risultato trovato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu