Nessun commento

Essere un Project Manager richiede competenze certificate

La professione del project manager sta cambiando rapidamente.

Le varie organizzazioni hanno affinato la capacità di definire e sviluppare nuove aree di lavoro, ponendo maggiore attenzione all’integrazione tra i progetti e concentrandosi sui vantaggi a lungo termine. Il project management si è affermato come metodo preminente per attuare il cambiamento in qualunque campo e i project, programme e portfolio manager, guidano questo processo.

I professionisti di domani lavoreranno in ambienti distribuiti, in cui gli interessi dei diversi stakeholder si sovrapporranno e spesso si troveranno in conflitto; si avvarranno di dati ottenuti in tempo reale e di strumenti di performance management, affronteranno ridondanza di informazioni e in insufficienza di comunicazione, saranno giudicati in base alla capacità di fornire prodotti o servizi conformi alle strategie di breve e lungo termine e di apportare benefici.

Per rispondere a queste sfide sempre più complesse IPMA® (International Project Management Association) presenta la versione 4.0 delle Linee guida delle competenze del Project Management. L’IPMA ICB4® è uno standard internazionale che definisce le competenze richieste ai singoli professionisti operanti nei settori del project, programme e portfolio management.

Cos’è IPMA Italy?

IPMA è la prima e una delle più importanti Associazioni Internazionali di Project Management al mondo. Nata nel 1965, è attiva in oltre 70 paesi, in ognuno dei quali è rappresentata da una Member Association.

IPMA Italy nasce dall’evoluzione della Sezione di Project Management di ANIMP (Associazione Nazionale di Impiantistica Industriale), che è per l’Italia la Member Association di IPMA. Dal 2000 ANIMP ha l’esclusiva su territorio nazionale per la certificazione professionale dei Project Manager secondo la metodologia IPMA e ha dato mandato della rappresentanza a IPMA Italy.

Vuole essere il punto di riferimento per aziende, pubblica amministrazione, organizzazioni no-profit e non-governative, per tutti gli aspetti relativi alla gestione di progetti ed allo sviluppo dell’efficienza. Solo un corretto e professionale Project Management può consentire di affrontare con successo le relative sfide, migliorando la capacità di qualunque organizzazione di realizzare le proprie strategie.

IPMA Italy si propone di promuovere lo sviluppo e la standardizzazione di un moderno Project Management in tutti i settori interessati allo sviluppo di progetti, seguendo la metodologia IPMA, applicata in ambito nazionale e internazionale.

La Certificazione risponde all’esigenza di dare ai Project Manager Italiani, tramite un processo rigoroso di valutazione delle competenze individuali, un riconoscimento della loro professionalità che abbia validità internazionale.

Il Sistema di Certificazione di IPMA Italy, accreditato dall’International Project Management Association, consente di certificare in Italia i Project Manager secondo la metodologia e le procedure fissate da IPMA.

4 LIVELLI DEL SISTEMA DI CERTIFICAZIONE IPMA

  • A – Certified Projects Director
  • B – Certified Senior Project Manager
  • C – Certified Project Manager
  • D – Certified Project Management Associate

Quali sono i vantaggi che offre il Programma di Certificazione?

Per i Project Manager: ottenere un certificato, riconosciuto internazionalmente che attesti la loro competenza nel Project Management.

Per le Aziende: documentare le competenze professionali del proprio personale.

Per i Clienti: aumentare la fiducia di avere una gestione dei progetti, da parte dei project manager certificati, in linea con i migliori standard internazionali. 

Il coinvolgimento nel processo di certificazione è uno stimolo per chi si occupa di Project Management perché permette di:

– incrementare e migliorare le proprie esperienze e conoscenze;
– proseguire nella formazione e nello studio professionale;
– migliorare la qualità nella gestione dei progetti;
– migliorare l’efficacia con la quale sono raggiunti gli obiettivi di un progetto.

Accesso alla Certificazione IPMA

L’accesso alla certificazione IPMA ha come prerequisito le conoscenze e, a seconda del livello prescelto, l’esperienza maturata nell’ambito del Project Management determinata da durata, ruolo ricoperto e livello di complessità dei progetti gestiti.

Per intraprendere la certificazione non è necessaria alcuna appartenenza ad Associazioni, Società, Enti o altro, così come non è obbligatorio avere titoli di studio o avere svolto percorsi di formazione specifici. I candidati alla certificazione IPMA possono scegliere autonomamente se e come intraprendere il proprio percorso di training o di coaching per la preparazione all’esame.

Visita il sito IPMA

Testo per la preparazione all’esame

Potrebbe interessarti anche

Articoli Simili

Nessun risultato trovato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu