Nessun commento

Rosaria Angotti: Soprano, musicista, vocal performer

“È permesso avere percezioni diverse. Sia per quanto riguarda i contenuti che le prestazioni, ma pochi possono essere disuguali nel fatto che Rosaria Angotti nel ruolo di “Musetta” fosse abbagliante. Qualcosa è successo specialmente quando è salita sul palco. Una presenza potente e una voce potente.”
Così scrisse dell’Angotti, Frode Olsen.

Rosaria Angotti, conseguita la maturità classica, prosegue gli studi in Scienze e Tecniche psicologiche intraprendendo in seguito il biennio di specializzazione superiore in Musicoterapia presso il Conservatorio A.Casella di L’Aquila. Inizia gli Studi Musicali grazie allo stimolo e alla guida paterna. Si diploma in PIANOFORTE presso il Conservatorio di Musica S. Cecilia in Roma sotto la guida dei Maestri Benigno Benigni prima e Francesco Martucci poi. Si avvia quindi allo studio del CANTO e si diploma con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio A.Casella di L’Aquila sotto la guida del M° Antonella Cesari.

In seguito si perfeziona nel repertorio operistico e cameristico con Monica Bacelli, Elizabeth Norberg-Schulz, Irvin Gage, Lella Cuberli, Carlo Desderi, Renato Bruson, Edda Moser, Cinzia Forte, Sonia Prina. Nel 2013 vince il Premio Verdi, Premio delle Arti grazie al quale intraprende una tournée europea verdiana.

Nel 2014 vince il Concorso Comunità europea di Spoleto e debutta il ruolo di Lauretta in Gianni Schicchi, il ruolo di Ann in Alfred Alfred di Donatoni, il ruolo di Musetta in Bohème e il ruolo di Carlotta in La finta tedesca di Hasse, sotto la direzione di Marco Angius e Carlo Palleschi. Collabora con l’Orchestra Sinfonica d’Abruzzo e con l’Orchestra di Padova e del Veneto. Debutta quattro opere contemporanee presso la Biennale di Venezia e in un’altra opera contemporanea, Idroscalo Pasolini, presso il Cantiere Internazionale delle Arti di Montepulciano.

Nel 2015 è unica finalista italiana del Concorso Vinas di Barcellona. Nel 2017 debutta il ruolo di Angelica nell’Orlando Paladino di Haydn in una produzione dell’Opera de Fribourge l’Opera de Lausanne. Nel 2018 debutta il ruolo di Violetta Valery in Traviata con la regia Katia Ricciarelli.

Nel 2019 debutta il ruolo di Agata ne Le Cantatrici villane di V. Fioravanti sotto la direzione del M° Donato Renzetti. Vincitrice di numerosi Concorsi nazionali ed internazionali come solista e in Duo da camera con il pianista Francesco Micozzi tra cui il Concorso Comunità europea di Spoleto, il Concorso Lauri Volpi e il Concorso Pietro Argento; inoltre è unica cantante finalista del Concorso Vinas di Barcellona Concorso Lauri Volpi e Pietro Argento.

Oltre alle produzioni operistiche si esibisce da molti anni in Recital di musica da camera e arie d’opera.

Ha cantato sotto la direzione di Donato Renzetti, Marco Angius, Marco Scogna, Carlo Goldstein, Antonino Fogliani, Carlo Palleschi, Filippo Maria Bressan, Laurent Gendre, Alessandro Cadario, Matthieu Mantanus, Gabriele Bonolis, Giovanni Rinaldi.

Teatri:
Teatro dell Opera di Roma, Opera de Lausanne, Theatre de l’Equilibre de Fribourg, Biennale di Venezia, Teatre del Liceu di Barcellona

Vincitrice di numerosi Concorsi Nazionali e Internazionali come solista e in Duo da Camera con il Pianista Francesco Micozzi

Contatti

Tel. +39 3283888721

E-mail rosaria.angotti@libero.it

Facebook https://www.facebook.com/rosariaangottisoprano

Potrebbe interessarti anche

Articoli Simili

Nessun risultato trovato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu